Come eliminare le tarme

Le tarme sono tra gli insetti infestanti i meno fastidiosi forse perchè il loro aspetto non è così brutto, resta il fatto che conoscere i rimedi su come eliminare le tarme è conveniente per tenere il guardaroba pulito. In genere questi parassiti tessili prediligono le fibre naturali, ad esempio il cotone, la seta e la lana, e possono attaccare tappeti, tende e tappezzerie. Potrebbe esserci un pò di confusione quindi bisogna iniziare con il dire che le tarme sono animali molto diversi dai tarli del legno che si presentano come piccoli vermi che scavano dentro i mobili emettendo il tipico suono e causando piccoli buchi su mobili e strutture in legno. Le procedure per eliminare i tarli e le abitudini di questi infestatori sono quindi del tutto diverse da quelle che riguardano le tarme.

Con la primavera e il cambio stagione come eliminare le tarme

Generalmente le tarme compaiono in primavera e in autunno periodo in cui la larva raggiunge la forma adulta anche se nelle case calde possono continuare a riprodursi durante tutto l’anno. Le tarme sono simili a piccole farfalline bianche. Sono alati anche se non hanno la forza di volare. Si nascondono nei tessuti e depongono le uova. Dalle uova si sviluppano delle piccolissime larve: sono queste larve a rovinare i vostri vestiti e a causare piccoli buchi. Tra i rimedi contro le tarme il più utilizzato è la lavanda o la cannella, infatti inserendo dei bastoncini o dei sacchetti pieni di cannella o di lavanda nell’armadio le tarme che non ne sopportano l’odore non infesteranno più i vestiti. Questo è chiaramente un rimedio che richiede dei tempi lunghi poiché bisognerà aspettare che le larve maturino e abbandonino l’armadio ma nel frattempo i vestiti e gli abiti si riempiranno di un gradevole profumo.

Come eliminare le tarme dagli armadi 

Chi nota segni di infestazione di tarme nell’armadio può procedere autonomamente durante il cambio di stagione svuotando e pulendo a fondo l’armadio, facendolo arieggiare per almeno un giorno. Infatti la presenza di umidità e sporco contribuisce a creare un ambiente perfetto per le tarme. Proprio per questo motivo si consiglia di effettuare una pulizia profonda usando il vapore e prestando una grande attenzione agli interstizi e ai cassetti. 

In commercio sono presenti insetticidi che però essendo di natura chimica possono disperdersi nell’ambiente e essere dannosi per la salute, è sconsigliato perciò l’utilizzo nelle camere da letto. Inoltre sono disponibili le strisce da appendere nell’armadio o posizionare nei cassetti che non si disperdono nell’aria e quindi risultano essere meno dannosi per la salute. La disinfestazione professionale è tra le migliori e più efficaci soluzioni per come eliminare le tarme dai mobili infatti grazie all’esperienza di esperti nel settore si riuscirà a risolvere il problema in modo rapido, permanente e senza fatica.

Come eliminare le tarme dai vestiti  

Poiché le uova di tarma accedono solitamente agli armadi attraverso gli indumenti non lavati è importante che oltre ad eliminare le tarme dai mobili si agisca anche per eliminare le larve dai tessuti che altrimenti andranno ad infestare nuovamente l’ambiente in cui saranno riposti. E’ importante lavare tutti i vestiti per eliminare le uova che le tarme possono aver depositato. Spazzolare i vestiti fatti di lana, pelliccia o piuma dopo averli indossati. Imbustare i vestiti che non si usano spesso in sacchetti sigillati e mantenere l’armadio fresco e ben ventilato.

Leave A Reply

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto