Disinfestazione zanzare: quando farla? Il calendario di interventi per limitare il problema

Disinfestazione zanzare

Vivere gli spazi aperti, eliminare le zanzare per tutta l’estate

Vivere gli spazi esterni durante la stagione estiva è un piacere unico. Purtroppo, però, gli insetti possono essere un problema da tenere in seria considerazione. In molti cercano di risolvere la questione solo una volta che la bella stagione è arrivata. Tuttavia, è tramite un’attenta pianificazione delle attività di disinfestazione che si possono ottenere risultati validi e duraturi. Il programma deve mirare, infatti, a eliminare le larve così come gli insetti adulti e questo significa intervenire in momenti diversi lungo l’intero arco dell’anno. In questo articolo vogliamo rispondere a una delle domande più comuni fra i nostri clienti. Disinfestazione zanzare: quando farla? Per maggiori dettagli e per richiedere un sopralluogo, non esitare a contattarci.

Rimedi contro le zanzare in giardino: programmazione della disinfestazione delle zanzare a Bologna

Disinfestazione e programmazione per eliminare le larve

Come accennato nel paragrafo introduttivo, la disinfestazione ha come obiettivo le zanzare adulte tanto quanto le larve. Questo significa intervenire in due momenti diversi. Colpire le uova è cruciale per sfoltire la colonia in modo importante. Questa fase deve iniziare a metà marzo circa. Intanto occorre prosciugare le aree umide e con acqua stagnante. Spesso capita che le circostanze in cui versano giardini e balconi siano ideali per la proliferazione dell’insetto. Sempre all’inizio della primavera vale la pena contattare l’impresa per una disinfestazione professionale. Chiaramente l’indicazione del mese di marzo deve essere presa con le molle. In annate fredde occorrerà ritardare l’operazione. Mentre, a fronte di un mese di febbraio caldo, potrebbe valer la pena anticiparla. Ripetere la procedura a metà aprile o inizio maggio può avere dei benefici importanti.

La disinfestazione della zanzara adulta nel periodo estivo

Purtroppo, per quante cautele possano essere state prese durante il periodo primaverile, in estate il problema potrebbe ricomparire (seppur in modo molto più circoscritto e limitato). Da giugno fino alla fine di settembre inizia il momento della disinfestazione della zanzara adulta. Ancora una volta, è l’umidità a fare da calamita per l’insetto. Questa e altre condizioni del contesto devono essere prese in considerazione per eseguire l’intervento con protocolli diversi. Lo staff della nostra impresa ha un’esperienza solida e saprà valutare con attenzione tutte le caratteristiche ambientali del caso. Allo stesso modo, puoi contare sui nostri consigli per capire con quali prodotti e con quali tecniche effettuare la manutenzione settimana per settimana.

 

Per maggiori dettagli sul periodo di disinfestazione delle zanzare e per richiedere un sopralluogo, non esitare a contattarci

Come liberarsi dei topi in macchina e in casa?

Come liberarsi dei topi in macchina

Il problema dell’infestazione dei topi è altrettanto fastidioso e sgradevole in città quanto in campagna. Sia che si tratti della comparsa di uno o più elementi in casa che presso la cantina, in soffitta o persino in macchina. Per un servizio di derattizzazione accurato occorre rivolgersi a ditte specializzate, con la strumentazione adeguata. Come liberarsi dei topi in maniera veloce e definitiva? Ecco alcuni dei nostri metodi.

Interventi di derattizzazione

È opportuno sapere che la presenza di topi e ratti non solo comporta un fastidio pratico, ma presenta anche un pericolo effettivo a livello igienico e sanitario. L’intervento di derattizzazione/”>derattizzazione deve essere mirato a seconda degli ambienti e della gravità dell’infestazione e soprattutto volgere ad una soluzione definitiva. Per questo vi sono diverse tipologie di derattizzazione a seconda del luogo dove si è manifestato il problema, che verrà risolto in maniera diversa a seconda anche delle esigenze del cliente finale. Gli interventi di derattizzazione vengono svolti presso:

  • Abitazioni
  • Condomini
  • Uffici
  • Ristoranti
  • Giardini
  • Autoveicoli
  • Garage
  • Fabbriche
  • Scuole

Trattamenti di derattizzazione

Come detto, la tipologia di intervento ed i trattamenti utilizzati volti ad eseguire una derattizzazione rapida e sicura differiscono a seconda delle situazioni e delle esigenze. Non bisogna dimenticare inoltre che alcuni trattamenti cambiano anche in base alla specie di roditori individuata. Ecco alcuni dei principali trattamenti e metodi per risolvere il problema della presenza di topi e ratti in maniera sicura ed efficace:

  • Veleno topicida
  • Trappole per topi
  • Esche per topi
  • Dissuasori ad ultrasuoni
  • Fumogeni
  • Sanificazione

Derattizzazione ecologica: in cosa consiste?

Oltre ai metodi menzionati occorre evidenziare che vi sono degli interventi di derattizzazione detti ecologici in quanto non utilizzano veleni nocivi per l’uomo. La soluzione ecologica Ecomille, ad esempio, utilizza esclusivamente esche per topi di origine naturale ed ha la caratteristica di intrappolare i roditori in trappole speciali che verranno ritirate senza dover recuperarne le carcasse. Questa soluzione è particolarmente adatta a situazioni con presenza di bambini o altri animali e anche presso ristoranti e alberghi.

Derattizzazione a Bologna

Avete trovato degli escrementi di topi e non sapete come fare? Se ancora non avete una risposta alla domanda: come liberarsi dei topi in casa o in automobile, non aspettate, contattateci subito!

Trappole luminose per insetti volatili, soluzioni con piastra collante

Trappole luminose per insetti

Insetti volatili: pericoli e norme igieniche

Quando si pensa a una mosca, a una zanzara o a una cimice, la prima sensazione che torna alla memoria è il fastidio che possono causare. Tuttavia, questo è solo il minore dei mali. Infatti, gli insetti sono veicolo di agenti patogeni e possono causare problemi di salute importanti. Inoltre, in ambienti specifici come quelli destinati alla trasformazione degli alimenti, possono compromettere le materie prime o i prodotti finiti con gravi rischi per la salute del consumatore. Per scongiurare tali conseguenze sono state progettate nuove trappole luminose per insetti volatili che fanno uso di piastre collanti innovative.

Le trappole per insetti volatili, i pannelli con collante di nuova generazione

Le trappole con piastra collante: il funzionamento

In passato, le trappole luminose venivano utilizzate per eliminare gli insetti volatili tramite una scarica elettrica generata al contatto. Quest’alternativa, oltre a causare rumori fastidiosi, aveva dei limiti importanti in termini di igiene e di consumi. I resti di zanzare e mosche rimanevano, infatti, sparsi per terra. I modelli con piastra collante hanno superato questa difficoltà. In questo caso, l’insetto rimane intrappolato sulla superficie del foglio usa e getta che può essere facilmente rimosso una volta saturo.

Piastre collanti per insetti: l’efficacia della soluzione

L’efficacia di quest’alternativa è dimostrata da diversi studi. Attratti dalla luce ultravioletta, gli animali sono portati al di fuori delle aree che si intendono proteggere. Rispetto ad altre opzioni, la luminosità è un’esca fra le più funzionali. Inoltre, la stragrande maggioranza delle specie sono sensibili a questa alternativa.

Lo sviluppo delle sorgenti luminose e l’attrazione degli insetti

Nel corso degli ultimi anni, le aziende leader nel settore dei dispositivi per la disinfestazione hanno fatto sempre più ricerche sull’intensità luminosa e sulle diverse fonti. Esistono quindi lampade studiate appositamente per attrarre l’insetto. La stessa attenzione è stata dedicata, chiaramente, ai consumi. I modelli di nuova generazione riducono l’assorbimento energetico senza compromettere la funzionalità.

I pannelli collanti e la capacità di intrappolare l’insetto

Infine, una parentesi deve essere dedicata ai pannelli collanti. Anche sotto questo punto di vista, gli sviluppi più recenti hanno migliorato la capacità di trattenere l’animale. Alcune realtà dichiarano, addirittura, un’efficacia dei loro prodotti superiore del 180% rispetto alle prime piastre. Per quanto riguarda il colore, i pannelli gialli e neri sono apprezzati in quanto rendono impercettibili gli insetti volatili catturati.

 

Per maggiori informazioni sulle trappole luminose per insetti, non esitare a scriverci o a telefonare