Il West Nile

Il West Nile (detto anche virus della febbre del Nilo) è il virus trasmesso dalla zanzara domestica Culex che dal 2013 registra vittime in Emilia-Romagna.
Il virus, che può essere trasmesso all’uomo solo attraverso la puntura di una zanzara infetta, nel 2018 ha portato a 16 il numero delle vittime nella nostra regione.
Mentre nella maggior parte dei casi il virus ha sintomi leggeri, le persone anziane o con ridotta efficienza del sistema immunitario rischiano di contrarlo in una forma più grave che può condurre ad esiti permanenti o addirittura alla morte.
È, perciò, necessario che ogni cittadino prenda coscienza del problema e adotti misure di protezione individuale nei confronti delle zanzare, specialmente coloro che sono più soggetti al virus.
L’Ausl informa i cittadini sulle misure appropriate per proteggersi dalle zanzare dicendo che è “importante infatti che i cittadini attuino con scrupolo e costanza, negli spazi esterni delle proprie abitazioni, la rimozione di tutti i ristagni d’acqua eliminabili e il trattamento periodico con prodotti larvicidi dei ristagni non eliminabili.”
Secondo le ordinanze che i comuni della provincia hanno emesso o emetteranno (anche su indicazione dell’Ausl) è altrettanto importante effettuare gli interventi adulticidi contro le zanzare i quali devono essere eseguiti da ditte specializzate.

Leave A Reply